corsi e formazione

Se potessi tornare indietro investirei in formazione. Sicuramente mi sarebbe costato molto meno rispetto alle perdite (ma è un cammino comune) derivanti dalla mia presunzione di "fare il trader". Perché quando ho cominciato, come ben spiego nel mio libro Mind trading, non avrei mai pensato che prima di fare trading avrei dovuto fare i conti con me stesso, che si trada contro e con se stessi, non contro il mercato. Il primo nemico ce lo abbiamo dentro. E putroppo sono pochi quelli che vi dicono VERAMENTE cosa è il trading.

Molto spesso ci affidiamo a webinar e corsi gratuiti ma non seguiamo uno schema per apprendere quello che ci serve perché in realtà non sappiamo da dove cominciare. Oppure iniziamo a fare trading pensando sia facile e dopo aver appreso molte cose sui mercati siamo in confusione totale e ci chiediamo come mai sapendo tutto quello che sappiamo continuiamo a perdere. In ogni caso ci ritroviamo con grosse perdite.

Ma perché dovremmo fare formazione? Tanto è tutto gratis! Bene... allora vi chiedo: anche tutte le informazioni mediche e scientifiche si trovano online... ma pensate che si possa diventare medici in questo modo? Fatevi la domanda e datevi una risposta. Sottovalutiamo la formazione per presunzione. E soprattutto perché il mondo mediatico finanziario ce lo presenta in un modo facile.

Molti sono i professionisti preparati che fanno webinar e seminari, ma ognuno deve avere la propria tecnica e la propria visione, quello che funziona per una persona non funziona per un'altra. Vediamo una tecnica e ci entusiasmiamo pensando di replicarla ma chi ce l'ha fatta vedere ci lavora sopra magari da anni. Ognuno deve prendere spunti, idee da quello che vede ma formare un proprio modo di fare trading, consono alla propria personalità e al proprio carattere.

Come a scuola si imparano a fare le aste e i tondini prima di imparare a scrivere, lo stesso bisognerebbe fare con il trading e gli investimenti in generale. Iniziare dalle cose basilari, quello che ci serve realmente per imparare prima di tutto a capire cosa fare, come farlo, ma soprattutto cosa NON fare. Basta poco per imparare a muoversi, e piano piano si può crescere. Tutto a gradini e a tempo debito.

Quindi il mio consiglio per tutti, neofiti, aspiranti trader, investitori, trader che vogliono migliorare la propria operatività e soprattutto trader che hanno a che fare con le loro emozioni e non sanno o non riescono a capire come gestirle, è quello di affidarsi a una guida, fare le lezioni che servono, imparare a fare bene una cosa per volta e quando si vuole salire di un gradino si fanno nuove lezioni. Un percorso.

Il trading è un mestiere difficile. Per fare trading in modo profittevole ci vuole tanto tempo e tanta umiltà. Formazione non significa imparare solo l'analisi tecnica o cercare qualcuno che ci faccia vedere "cosa dobbiamo fare per guadagnare". Una buona formazione deve tenere conto della persona. Come un buon allenatore di calcio non insegna a "tirare calci" ma studia le qualità, i punti di forza e di debolezza di un giocatore e lo motiva, lo spinge a tirare fuori il meglio proprio facendo leva sui suoi punti di forza, fisici ma soprattutto mentali. E un buon allenatore sa che la mente di un giocatore è più importante dei suoi piedi. Questa dovrebbe essere la formazione. Non è necessario imparare tutto, ma quelle poche cose che "servono" per far bene un determinato lavoro e per crearsi un metodo consono alle nostre esigenze, e soprattutto per imparare a gestire la propria emotività. "Guadagnere" è diverso da "vincere": la vincita è dovuta al caso, il guadagno è frutto del lavoro.

LA FORMAZIONE E' E DEVE ESSERE UN PERCORSO.

A qualcuno bastano poche lezioni per imparare a muoversi, ad altri ne servono di più, ma deve essere un percorso, come un allenamento: si parte piano piano a correre per arrivare dopo tanto tempo a fare le maratone.

Affidatevi a persone che "sentite" vi possono trasmettere qualcosa, sceglietele con attenzione.

Personalmente ho fatto la scelta di fare coaching solo ed esclusivamente sulle cose che servono, ma soprattutto tenendo in primo piano la persona. Niente di più del necessario fatto il meglio possibile.

Gli argomenti generali sono i seguenti:

  • analisi tecnica di base

  • tecniche di trading personalizzate

  • costruzione del piano di trading e money management

  • atteggiamento mentale nel trading

  • analisi base e tecniche base per gli investimenti

  • analisi candlestick

  • costruzione di una operatività personalizzata

Tutte le lezioni sono via skype e vengono registrate in modo che possiate rivederle e ragionarci sopra quando volete.

Scrivetemi una mail, faremo un breve colloquio conoscitivo per verificare di cosa avete bisogno e se sono la persona giusta che può aiutarvi in questo cammino.

Non sottovalutate la formazione perché in realtà è l'unico modo per crescere veramente, bene, poco alla volta senza buttarsi nella mischia e ritrovarsi a fare i conti con perdite di denaro, autostima e motivazione.

Per informazioni scrivetemi a trading@enzovezzosi.it.


 
 Promozione

Grazie alla partnership con IG, con l'apertura di un conto minimo di 1000€ riceverai in omaggio uno dei miei indicatori pattern candlestick o volatilità per Prorealtime con licenza di 1 anno. Oppure, a scelta, puoi ricevere una copia del libro Mind Trading.